Archivi tag: lasciare spazio al nuovo

Lasciare spazio al nuovo – Liberarsi dal giudicare

 

Liberarsi dal giudicare

Foto personale. Gatto

 

Oggi mi va di parlare di questo, liberarsi dal voler giudicare gli altri…

Le persone possono avere comportamenti impeccabili

ma anche discutibili a volte

non sta a noi giudicarli

Io voglio pensare che il loro comportamento, in un determinato momento

sia stato il migliore che potessero assumere

detto questo

il giudicare non porta beneficio

ne a chi giudica

ne a chi viene giudicato

tranne forse per qualche critica costruttiva faccia a faccia

 Dirai: “Vanni, ma sei sicuro?”

Purtroppo o per fortuna si…

Gli altri “sono come sono” e dobbiamo accettarli

non possiamo decidere come si debbano comportare

però possiamo decidere chi far entrare nella nostra Vita

chi far rimanere

e chi lasciar andare…

La buona notizia è questa:

non siamo costretti a frequentare chi non ci va

o in qualche modo ci crea delle difficoltà…

 

Liberiamoci dal giudizio fine a se stesso

e cerchiamo la Positività in ogni Persona

se fatichiamo a trovarla

passiamo oltre

Lasciamo spazio al nuovo.

 

Se ti è piaciuto questo Articolo, Lascia un Commento o Condividilo sui Social

Te ne sarei Grato, a presto!

 

 

 

Lasciare spazio al nuovo – Disordine

Lasciare spazio al nuovo

Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella che danzi.    Nietzsche

Oggi è il primo giorno dell’anno e mi va di iniziarlo prendendo in prestito una citazione di
Nietzsche,
per fare una riflessione.
Per raggiungere quella che viene definita in diversi modi, felicità, successo, realizzazione,
dobbiamo necessariamente passare per il disordine,
il caos,
i cataclismi,
perché?
Semplice, dobbiamo avere la forza di mettere in discussione ciò che abbiamo,
creare caos o se necessario distruggerlo,
per far posto a ciò che realmente ci realizza.
“Non puoi mettere in una bottiglia colma dell’altro vino,
però se il vino nuovo e migliore di quello vecchio,
puoi svuotarla e riempirla con quello nuovo”.
Una metafora semplice ma che rende…