Archivi categoria: Pensieri

PERSEVERA IN CIO’ CHE DESIDERI

“Non ti arrendere mai, di solito è l’ultima chiave del mazzo quella che apre la porta.”

(Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012, Paulo Coelho)

 

Anche oggi cito di nuovo un Grande Autore, Paulo Coelho, di cui ho letto diversi libri.

Perché perseverare? Perché continuare ad andare?

Se Tu hai degli Obbiettivi, sai ciò che Vuoi…

ma non sai esattamente entro quando sarai arrivato a destinazione

perciò devi continuare

il fermarsi equivale a tornare indietro

se non all’inizio, poco ci manca

questo però dilata sempre più il tempo, tra Te e i Tuoi obbiettivi

Vuoi davvero partire sempre da zero?

Per quanto dura possa sembrare

anche se avanzi poco

stai comunque progredendo

non guardare gli altri

a meno che non ti siano di esempio…

Punta dritto al tuo Obbiettivo

Agisci e abbi fiducia

Tu vali

se ci credi, sei già arrivato a destinazione…

Goditi il viaggio, non solo la destinazione…

Lo specchio

Lo specchio riflette in modo esatto: non commette errori perché non pensa. Pensare significa essenzialmente commettere errori.
(Il vincitore è solo, 2009)

 

Lo specchio è una metafora, molto spesso della vita stessa… Lui ti restituisce ciò che gli fai

vedere…

Non ci credi?

Prova ad andare davanti allo specchio quando non stai BENE, cosa ci vedi?

Prova invece a specchiarti quando stai BENE e sei SORRIDENTE, anche questa volta, cosa ci vedi?

Specchiati pure quando hai a fianco una persona a cui vuoi bene, un genitore, un amico, un amica,

un fratello, una sorella, un ragazzo, una ragazza che Ti piace…

Qual’è l’ IMMAGINE che VEDI?

Dirai “E questo cosa centra, con quello che fai,…con la Crescita Personale, …con l’ottenere risultati?”

Ti rispondo subito: Se tu non hai un IMMAGINE chiara di TE, chiaramente meglio se Positiva, che

Immagine Ti restituirà lo Specchio?

Cosa Trasparirà quando sarai a CONTATTO con le persone?

Cosa Desideri Trasmettere a chi ti sta intorno?

Benessere, Ansia, Paura, Libertà, Divertimento, Sofferenza, Felicità………

Pensaci bene, perché questo può far CAMBIARE, in maniera consistente, i tuoi rapporti con gli Altri!

Lo Specchio è uno Strumento, può esserti amico, oppure nemico, dipende da come ti poni di fronte a Lui…

Credere e Agire

Credi in qualcosa? Credi di meritarti una vita più gratificante, più serena, più vita?…

Pensaci bene, e poi pensa a ciò che vorresti realizzare e/o essere…

Come staresti se ciò a cui stai pensando, lo avessi già REALIZZATO?

Quali sarebbero le tue EMOZIONI?

Come questo influenzerebbe anche i Tuoi Rapporti Personali e/o Professionali?

Dirai, “Si, ma quante domande fai?”… Sono necessarie ahimè, e non sono casuali…

Trova il modo di rispondere a queste domande…

Trova il modo di REALIZZARE ciò che desideri, ne beneficeranno tutti gli aspetti della TUA VITA, è Tutto CONNESSO…

Non ci credi?

Inizia a far qualcosa di diverso, di buono per TE, magari anche per gli ALTRI, e poi un po’ alla volta altre cose succederanno nella Tua VITA.

A presto…

Lasciare il proprio segno

Oggi mi va di parlare di qualcosa, a cui magari molte persone non pensano, o ci pensano poco, ma a mio avviso, è importante…

Per quale motivo sei qui?

Per quale motivo sono qui io?

C’è un motivo per cui siamo nati?

Perché siamo nati in quest’epoca?

Perché siamo nati con determinate situazioni politiche, economiche,…e chi più ne ha, più ne metta…?!

Io non credo sia un caso, ho la sensazione che ci sia sempre un motivo per ogni cosa, opinione personale forse, ma non credo…

Credo che ogni persona sia qui per un motivo, perché ha una missione personale a cui assolvere, lasciare il Proprio Segno, anche chi non ci crede, è qui per un Motivo, solamente non l’ha ancora trovato…

Io invito tutti a riflettere…

Tutto l’universo cospira affinché chi lo desidera con tutto se stesso possa riuscire a realizzare i propri sogni.”
(L’Alchimista, 1995)

Mi permetto di citare un Autore così importante, come Paulo Coelho,

in quanto CREDO fermamente che ciascuno di Noi ha qualcosa da dare agli altri, è qui per Realizzare…, o meglio Realizzarsi, lasciare un Segno Indelebile del Proprio Passaggio, le Proprie Orme, ne sono convinto.

Pensa a un modo, in cui Tu puoi veramente lasciare il segno, del Tuo passaggio a chi verrà dopo,

così da dare pieno senso ai tuoi sforzi…

Albero caduto

 

Oggi mi va di parlare di qualcosa che capita spesso nella vita, ed uso come metafora quest’albero caduto.

Cosa può significare a tuo parere? Provo ad azzardare io…, qualcosa che è andato male, un fallimento, una caduta, può essere che ci siamo…

Ma sei d’accordo con me, che se per quest’albero c’è poco da fare,

per TE invece se CADI c’è sempre una SOLUZIONE,

Ti puoi sempre ALZARE, RICOMINCIARE, andar avanti a testa bassa,

disinfettandoti le FERITE, ma continuando ad andare…

Dirai: “La fai facile TE”…

Credimi te lo dice una persona che sa che NON è FACILE,

ma è POSSIBILE riuscire se CREDI in ciò che VUOI realizzare,

e in ciò che SEI VERAMENTE,

non sarà OGGI,

non sarà DOMANI,

ma se PERSEVERI con PASSIONE e vai avanti RINGRAZIANDO per ciò che già hai OGGI, qualcosa può ACCADERE,

non devi credere a ME,

ma devi credere in TE stesso, e lavorare su ciò che sai far MEGLIO, se lo SAI, altrimenti scopri ciò che ti PIACE, poi FALLO!!!

A presto…

Canale ghiacciato

 

Lo so, non è inverno, è estate, ma a cosa pensi quando vedi un canale ghiacciato?

Al freddo, alla solitudine, alla neve, al distacco? Distacco anche tra persone?

Beh sappi che ad ogni situazione climatica, associamo delle emozioni, che possono essere positive o negative, la cosa bella oppure brutta è che sono soggettive, una persona potrebbe associare alla neve, ma soprattutto al ghiaccio una connotazione negativa, un’altra invece potrebbe fare un’associazione inversa, ovvero pensare alla neve si, ma ad una fantastica giornata in montagna, tra piste da scii, per poi ritrovarsi in una splendida baita a mangiare e stare in ottima compagnia, davanti al caminetto. Questo per dire che cosa? Con che prospettiva guardi l’ambiente e in generale ciò che ti circonda? Fai un attenta riflessione, perché a seconda di come guarderai a ciò che accade fuori, darai un’interpretazione diversa e quindi percorrerai una strada diversa. Fai in modo di avere sempre il sole e l’estate dentro di te, e così sarà anche fuori…

Evoluzione o no

Stasera, dopo un pomeriggio passato tra una Mostra e una Libreria, sono molto soddisfatto di ciò che ho visto, all’interno della mostra con Opere dal 1500 al 1800 circa, c’erano quadri di ogni tipo, principalmente a carattere religioso, ma non solo, opere in bronzo e altri materiali, ed anche tappeti, in libreria invece c’è sempre qualche nuova uscita interessante. Vorrei ritornare però alla Mostra, molto bella e interessante, una cosa inoltre ha attirato la mia attenzione, uno degli Espositori che parla con un’altra Persona, e dice “Si ce ne sono persone che passano di qua, però pochi si soffermano a guardare, più che altro passano velocemente”, questo è ciò che ho sentito, ora mi chiedo, se ci sono delle cose ancora correttamente conservate dopo centinaia di anni, vale la pena prendersi la briga di dedicare un po’ di tempo, per capire da dove veniamo, la nostra Storia? A mio parere si, ci sono cose che vale sempre la pena conoscere, o almeno sapere della loro Esistenza, per capire come andare avanti in modo migliore…

Socialnetworks e relazioni

Tempo fa’, mi sono recato a vedere uno spettacolo di un attore, presentatore e cabarettista italiano.. Lui, tutto il tempo che aveva a disposizione, lo ha utilizzato per parlare di relazioni, rapporti e comunicazione, parlando anche dei Socialnetworks..

Per esempio è più “Social”, quando incroci una persona che conosci in auto, alzare la mano e salutarla, o invece mandare un sms?

Oppure è più “Social”, creare “Gruppi Virtuali”, sui Socialnetworks, e/o sui vari mezzi di comunicazione e stare a scrivere tutto il giorno, oppure parlare e trovarsi in gruppo dal vivo?

I “Social” hanno acquisito un ruolo molto importante nella nostra società, ma non dobbiamo dimenticare che sono un mezzo utile per restare in contatto con le persone, non l’unico mezzo di comunicazione e di interazione tra di noi.

Non so, io per certi versi mi trovo spiazzato, credo siano più importanti i rapporti veri, reali, come quelli di una volta, più che quelli “virtuali”

Il coraggio

Oggi mi va’ di parlare del coraggio…

Come mai?

Perché è il motore che sviluppa le nostre azioni e i nostri risultati…

Essere coraggiosi, non significa non avere paura, ma usare la paura stessa come trampolino di lancio per agire, uscire dalla zona di confort, quella gabbia dorata, che a volte può sembrare bella, ma in realtà ci blocca, ci limita, ci imprigiona all’interno della routine quotidiana, distogliendoci dai nostri obiettivi e spingendoci a procrastinare…

Coraggio quindi!

Tecnologia ed innovazione

rete

 

Oggi mi va di parlare della tecnologia, perché?

Semplice, credo che in un periodo come quello attuale, in cui per certi versi (è inutile negarlo) sono andati persi i valori d’un tempo, la tecnologia può aiutarci a sviluppare contatti, conoscenze, reti di relazioni, sia a livello personale che a livello lavorativo, basti pensare ai socialnetworks, ai blog e ad altri strumenti, che permettono di creare vere e proprie community di persone con interessi comuni.

Ho qualche idea a riguardo anch’io e son disposto a condividerla con chi è interessato e mi contatterà…